Il Napoli cresce alla distanza, contro lo Shakhtar è 3-0

Sfida complicata quella del San Paolo. All'impianto di Fuorigrotta si presenta uno Shakhtar Donetsk voglioso di festeggiare una qualificazione sicuramente inattesa all'inizio di questa campagna europea, mentre il Napoli vuole tenere aperti i giochi in vista dell'ultimo turno, quando i ragazzi di Sarri se la vedranno contro il Feyenoord. La squadra di Fonseca conferma le buone sensazioni del match di andata, scendendo in campo molto ordinata, quadrata, in grado di gestire il pallone e non correre eccessivi pericoli, eccezion fatta per un brivido in apertura, quando al secondo minuto di gioco Callejon col suo solito taglio viene anticipato da Pyatov, con la palla che a seguito di rimpallo termina fuori. Gli ucraini si rendono pericolosi con i propri calciatori più talentuosi, quali Taison, Marlos e Fred, ma Reina risponde presente. Il Napoli è in difficoltà, non riesce a trovare i classici scambi rasoterra ed anche i movimenti senza palla non sembrano essere della solita lucidità. Bisognerebbe sapere cosa avrà detto Maurizio Sarri nello spogliatoio al termine della prima frazione di gioco, perché nella ripresa la musica cambia: pressing alto, intensità in mezzo al campo, qualità nei piedi di Lorenzo Insigne, che al 56' trova un gol da cineteca. Solita azione del talento partenopeo, che parte da sinistra, si accentra ed esplode un desto che ha come unica destinazione l'incrocio dei pali. Questa è la rete che serviva agli azzurri, sia per ragioni di classifica del girone sia per sbloccarsi psicologicamente. Torna il Napoli da tutto decantato, tornano le azioni pericolose e torna a far gol dopo appena tre giorni Piotr Zielinski: il minuto è l'ottantunesimo, l'azione vede protagonista il polacco prima, che conduce palla, poi Mertens, che accoglie l'uno-due e restituisce palla al centrocampista ex Empoli il quale, a tu per tu con Pyatov, non sbaglia. Azione da manuale del calcio, così come da manuale è il colpo di testa da Albiol non appena due minuti dopo sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Callejon: il portiere avversario devia la sfera che finisce sulla testa di Dries Mertens, abile a correggere in rete. Questo il risultato finale che tiene ancora in vita gli azzurri, impegnati in un ultimo match assolutamente da vincere, sperando che il Manchester City non permetta allo Shakhtar di fare punti.

   

Ultimissime /
13 DIC 2017 - 17:36:00
Capitolo Giaccherini: l'entourage chiederà la cessione, ma per l'ingaggio...
Prende sempre più corpo l'ipotesi di vedere Emanuele Giaccherini lontano da Napoli e dal Napoli a [ ... ]
Ultimissime /
13 DIC 2017 - 17:25:00
Cds - Aggiornamenti sul fronte Vrsaljko: il croato vuole l'Italia
Importanti aggiornamenti quelli forniti dal Corriere dello Sport sul fronte Sime Vrsaljko. Il [ ... ]
In Evidenza /
13 DIC 2017 - 17:16:00
De Laurentiis: "Napoli? Bisogna essere felici, la squadra è l'unica nota positiva in una città in cui..."
Intervistato dalla TV ufficiale della Gazzetta dello Sport in occasione della presentazione del suo [ ... ]
Ultimissime /
11 DIC 2017 - 11:43:00
Sportiello tra riscatto e cessione: il Napoli è alla finestra
L'ottima stagione di Sportiello tra i pali della Fiorentina hanno riportato il portiere classe '92 [ ... ]
Ultimissime /
11 DIC 2017 - 11:38:00
Napoli, Il Mattino: "Tonelli carta per arrivare a Berardi"
In vista del mercato di gennaio, il Napoli sta già preparando il terreno per alcuni innesti. Il [ ... ]
Ultimissime /
11 DIC 2017 - 11:37:00
Hamsik: "Torneremo presto a vincere. Testa al Torino!"
Marek Hamsik, capitano del Napoli, ha commentato attraverso il proprio sito il pareggio a reti [ ... ]
In Evidenza /
10 DIC 2017 - 16:57:00
Napoli, manca lucidità: contro la Fiorentina uno sterile pareggio
Le statistiche sembrerebbero sorridere al Napoli: 62% di possesso palla, 10 tiri di cui 4 in porta, [ ... ]
In Evidenza /
07 DIC 2017 - 21:01:00
Pallone d'oro - Mertens 29°, vince Cristiano Ronaldo
Come prevedibile, l'edizione 2017 del Pallone d'oro va a Cristiano Ronaldo, asso del Real Madrid. [ ... ]
Ultimissime /
06 DIC 2017 - 22:52:00
Hamsik: "Fa male, dovevamo fare di più"
Intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium a seguito della sconfitta sul campo del Feyenoord, [ ... ]
In Evidenza /
05 DIC 2017 - 19:44:00
Mertens: "Juventus? Non eravamo più abituati a perdere. Feyenoord squadra diversa in casa"
Dries Mertens, attaccante del Napoli, è intervenuto in conferenza stampa pre-partita contro il [ ... ]
Ultimissime /
05 DIC 2017 - 19:31:00
UFFICIALE: rinnovo per Ghoulam
La fatidica notizia è arrivata: Faouzi Ghoulam ha rinnovato il proprio contratto con il Napoli, [ ... ]
Ultimissime /
04 DIC 2017 - 21:30:00
Ghoulam: "Questa squadra è impressionante. Futuro? Non voglio parlarne"
A margine della conferenza stampa di presentazione del nuovo calendario del Napoli, Faouzi Ghoulam [ ... ]
NAPOLI
38
INTER
36
JUVENTUS
34
ROMA
31
LAZIO
29
SAMPDORIA
26
MILAN
20
BOLOGNA
20
CHIEVO
20
TORINO
19
FIORENTINA
18
ATALANTA
16
CAGLIARI
15
CROTONE
12
UDINESE
12
SASSUOLO
11
SPAL
10
GENOA
10
VERONA
9
BENEVENTO
0
NAPOLIPRESS © è un marchio e un nome registrato.
Ogni utilizzo e abuso non autorizzato sarà perseguito ai sensi di legge.
Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita.