ESCLUSIVA - Beatrice Ghezzi: "Napoli, calciomercato importante ma vanno mantenuti gli equilibri"

Il girone d’andata che ha visto il Napoli laurearsi campione d’inverno, il calciomercato tra Verdi e Deulofeu, come affrontare l’Europa League. Diversi i temi trattati con Beatrice Ghezzi, giornalista di Mediaset , intervenuta in esclusiva ai nostri microfoni.

Il girone d’andata ha visto Napoli e Juventus accumulare un cospicuo vantaggio sulle inseguitrici. Il campionato è ancora lungo, ma possiamo dire che sono queste le due compagini che lotteranno per lo Scudetto?

Sembra proprio di sì. I valori espressi fino ad ora indicano esattamente questo. Napoli e Juventus leggermente superiore alle altre soprattutto in termini di continuità di rendimento e risultati. Inter e Roma soprattutto nell’ultimo periodo sembrano aver incontrato qualche difficoltà in più rispetto all’inizio della stagione”.

Il Napoli con il bel gioco, la Juventus con la profondità della rosa: due modi ugualmente efficaci di vincere. Quanto sarà importante per gli azzurri attingere dal mercato così da colmare il complessivo gap qualitativo con l’organico bianconero?

 “Il Napoli finora ha espresso il miglior gioco del nostro campionato, e forse non solo. Sarri ha voluto puntare quasi sempre su un undici titolare ben rodato e definito. Rinforzare la rosa potrebbe essere fondamentale già in questa sessione di mercato invernale, ma bisogna prendere calciatori in grado di adattarsi quanto prima agli schemi del tecnico dei partenopei. Allegri è stato invece più bravo nel gestire una rosa diversa qualitativamente e quantitativamente parlando”.

I due nomi accostati con maggiore insistenza alla squadra di Sarri corrispondono a Gerard Deulofeu e Simone Verdi. Sulla base delle caratteristiche dei due, quale potrebbe fare maggiormente al caso del Napoli?

Verdi già conosce Sarri, questo potrebbe essere un vantaggio rispetto a Deulofeu che in Italia ha giocato solo per metà stagione nel Milan, pur facendo molto bene. Bisogna vedere cosa deciderà l'attaccante del Bologna, perché il suo obiettivo, così come per ogni calciatore, è quello di giocare sempre, mentre a Napoli potrebbe inserirsi lentamente dato che parliamo di una squadra super collaudata”.

Sarri ha dichiarato che questa squadra non è forse adatta alle coppe. In vista dell’Europa League, competizione da onorare, quali corde deve toccare il tecnico per ovviare a ciò?

Come diceva lo stesso Sarri, manca cattiveria. È probabilmente una questione di testa perché, appurato che possiamo parlare dello Scudetto come obiettivo principale, le energie mentali altrove vengono a mancare. L’Europa League è una competizione molto prestigiosa, che se vinta ti permette di portare a casa un trofeo e l’accesso diretto alla Champions League della stagione successiva, cosa questa che però il Napoli continuando così dovrebbe guadagnare senza molti affanni dal campionato. Inoltre potrebbe essere una buonissima palestra per quei giocatori che in campionato hanno meno spazio, ma ritengo comunque che dovrebbe essere un obiettivo da tenere in assoluta considerazione”.

RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE


   

Ultimissime /
23 GEN 2018 - 18:19:00
Hamsik: "Un onore superare il record di Maradona"
Arrivano alcune dichiarazioni di Marek Hamsik apparse sul suo account ufficiale Facebook: "Aver [ ... ]
In Evidenza /
23 GEN 2018 - 18:09:00
Maksimovic-Spartak Mosca, la situazione: tra scetticismo e formula dell'operazione
Da un lato la volontà di guadagnarsi un posto nella Nazionale serba per i Mondiali, dall'altro le [ ... ]
Ultimissime /
22 GEN 2018 - 17:59:00
Koulibaly, l'agente: "Futuro? Il ragazzo qui sta benissimo, sia in campo che fuori"
Bruno Satin, agente di Kalidou Koulibaly, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: [ ... ]
Ultimissime /
22 GEN 2018 - 17:56:00
Giuntoli vola in Portogallo: la situazione
Attraverso l'esperto di mercato della RAI Ciro Venerato, apprendiamo la partenza del DS Cristiano [ ... ]
Ultimissime /
21 GEN 2018 - 14:49:00
Mertens: "Segnare il gol che regala la vittoria alla squadra è la cosa più bella"
Intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium, queste le dichiarazioni di Dries Mertens: "È arrivata [ ... ]
Ultimissime /
20 GEN 2018 - 16:07:00
Gasperini: "Domani partita difficile, il Napoli metterà in campo maggiore concentrazione"
Nel corso di un'intervista rilasciata al Corriere dello Sport, Gian Piero Gasperini ha parlato [ ... ]
In Evidenza /
20 GEN 2018 - 16:03:00
Giaccherini, l'agente: "Chievo destinazione gradita, la trattativa va avanti"
Emanuele Giaccherini - Napoli, storia d'amore vicina alla conclusione? Attraverso le parole del suo [ ... ]
In Evidenza /
19 GEN 2018 - 23:20:00
Politano, l'agente: "Vogliamo il Napoli, è il sogno del ragazzo"
Importante aggiornamento sul fronte Matteo Politano. Davide Lippi, agente del ragazzo, ha infatti [ ... ]
Ultimissime /
18 GEN 2018 - 19:56:00
Koulibaly a KK: "Verdi? Meglio non sia venuto"
"Verdi? Se un calciatore deve venire a Napoli contro la sua volontà, meglio non venga". Non usa [ ... ]
Ultimissime /
18 GEN 2018 - 19:37:00
UFFICIALE: Napoli, tesserato Ismael Bangoura
Il Napoli ha ufficialmente tesserato Ismael Bangoura, esterno sinistro guineano (adattabile anche a [ ... ]
Ultimissime / Focus On /
18 GEN 2018 - 19:04:00
ESCLUSIVA - Riccardo Mancini: ''Napoli, Lucas Moura il profilo ideale''
Simone Verdi, Lucas Moura, qualche consiglio dalla Liga: questi ed altri i temi trattati con [ ... ]
In Evidenza /
18 GEN 2018 - 12:26:00
Sassuolo, il DS Angelozzi: "Politano? Non si muove, a gennaio non cediamo i migliori"
Guido Angelozzi, direttore sportivo del Sassuolo, ai microfoni del Corriere dello Sport ha chiuso [ ... ]
NAPOLI
48
JUVENTUS
47
INTER
41
ROMA
39
LAZIO
37
SAMPDORIA
30
UDINESE
27
ATALANTA
27
FIORENTINA
27
TORINO
25
MILAN
25
BOLOGNA
24
CHIEVO
21
SASSUOLO
21
CAGLIARI
20
GENOA
18
SPAL
15
CROTONE
15
VERONA
13
BENEVENTO
4
NAPOLIPRESS © è un marchio e un nome registrato.
Ogni utilizzo e abuso non autorizzato sarà perseguito ai sensi di legge.
Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita.